condividi

Richiesta all'Assessore Regionale Vittorino Facciolla

  Il Presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis e il consigliere delegato alle politiche del lavoro Alessandro Di Labbio chiedono chiarezza all'assessore regionale alle politiche agricole Vittorino Facciola, in merito al progetto "Gran Manze". "Solo dalla stampa siamo venuti a conoscenza, da qualche mese a questa parte, di un progetto per la creazione di un allevamento intensivo al quale grossi marchi ne sarebbero interessati. Abbiamo anche appreso che l'intenzione della Regione, unitamente ad allevatori, sarebbe quello di destinarvi centinaia di ettari a pascolo, del Basso Molise. Alla luce di quanto letto e per avviare un percorso di confronto e condivisione di un percorso di sviluppo sostenibile ed ecocompatibile, economico, sociale ed ambientale, Ŕ opportuno che l'assessore Facciolla dia delle risposte e si avvalga della collaborazione interistituzionale. D'altra parte, dar vita ad un allevamento di cosiffatte dimensioni, comporta problematiche legate soprattutto all'impatto ambientale, all'approvvigionamento di acqua, questioni che si allargano ai trasporti, ai flussi di maleodore, letame.... Insomma, prima di leggere dalla stampa notizie che magari possano non corrispondere pienamente alla veritÓ dei fatti, gradiremmo essere coinvolti, anche per dare risposte certe ed esaustive ai cittadini che ci pongono domande. D'altro canto, abbiamo letto anche lettere ai parlamentari molisani, dichiarazioni con previsioni di 12 mila manze, abbiamo letto che il territorio in questione sia quello di San Martino, Ururi e Guglionesi, abbiamo anche letto di perplessitÓ legate all'orografia del Molise, alla sua storia, al paesaggio, agli equilibri dell'ecosistema. Per questi motivi noi chiediamo all'assessore di essere informati con documenti ufficiali".

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO