condividi

Persone, oltre ogni limite

Pubblicazione del 27 giugno 2014

 
Persone, oltre ogni limite

 Sensibilizzare le comunità locali sulle storie di vita dei rifugiati e richiedenti asilo e sull'importanza di un'azione di accoglienza integrata diffusa sui territori è l'obbiettivo delle decine di iniziative locali che avranno luogo nel mese di giugno per celebrare la Giornata mondiale del rifugiato, istituita nel 2000 con una risoluzione adottata all'unanimità dall'Assemblea generale dell'ONU.

Il recente allargamento del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) da tremila posti ai ventimila posti disponibili ha acceso i riflettori sulla necessità di assicurare forme di accoglienza qualitativamente elevate con il coinvolgimenti di tutti gli attori territoriali. Attivo dal 2001 il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati è composto da una rete di 415 enti locali (di cui 375 comuni) che attuano su tutto il territorio nazionale 456 progetti di accoglienza.
 
Anche la Provincia di Campobasso, in partenariato con i comuni di Ferrazzano, Pietracatella e Campobasso, in collaborazione con l'Associazione Dalla Parte degli Ultimi, ha partecipato allo scorso bando per l'allargamento dello SPRAR, garantendo 38 posti di accoglienza e tutti i relativi servizi per l'interazione, l'orientamento, l'assistenza e la mediazione.

Al fine di presentare il progetto POLIS e nell'ambito delle iniziative promosse per celebrare la Giornata mondiale del rifugiato, La Provincia di Campobasso e gli enti partner del progetto invitano la stampa a partecipare all'evento "Persone, oltre ogni limite" presso Palazzo Chiarulli, ove verrà inaugurata una mostra fotografica sull'esperienza dell'accoglienza dei profughi nel Molise dal titolo "L'accoglienza in Molise. Testimonianze e racconti", e presso Piazza Spensieri,  dove sarà allestito uno stand informativo sul progetto e saranno svolte attività di animazione al fine di far conoscere il progetto e i suoi ospiti alla comunità.
 
L'inaugurazione della mostra, che vedrà la partecipazione dei rappresentanti degli enti partner, è prevista per le ore 17, mentre lo stand informativo sarà attivo in piazza dalle ore 16 del 27 giugno 2014.

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO