condividi

Progetto InTourAct - Integrated Tourism Action Plans for SEE Excellence

 La Provincia di Campobasso, con il coordinamento della Provincia di Rimini, partecipa al progetto InTourAct - Integrated Tourism Action Plans for SEE Excellence - finanziato con il programma SEE - South East Europe, il cui obiettivo principale è quello di promuovere uno sviluppo sostenibile e competitivo nelle destinazioni partner del progetto.

Il progetto InTourAct mira a:

 
  • assicurare un approccio integrato nella pianificazione dello sviluppo del turismo in termini di sinergie con le politiche relative al turismo;
  • promuovere non solo le destinazioni turistiche centrali, ma anche le aree circostanti, puntando al prolungamento della stagione turistica, alla riduzione della concentrazione turistica, alla sostenibilità ambientale ed economica e alla valorizzazione;
  • promuovere l'analisi, la pianificazione e la valutazione dello sviluppo turistico per ottimizzare le risorse e le conoscenze socio-economico e per aumentare l'attrattività e la competitività di modelli e strumenti innovativi.
  • Il progetto mira pertanto a redigere piani di azione per il turismo integrato e sostenibile per le aree peri-urbane attraverso un approccio partecipativo, contribuendo così allo sviluppo economico delle regioni partner;
  • creare un forum transnazionale sullo sviluppo del turismo sostenibile e integrato per le aree urbane e rurali.

 
I partner del progetto InTourAct: sono: Provincia di Rimini (Italia), West-Pannon Regional Development Company (Ungheria), Lake Balaton Development Coordination Agency (Ungheria), Provincia di Campobasso (Italia), Comune di Lecce (Italia), Comune di Kavala (Grecia), Business Support Centre Ltd., Kranj (Slovenia), Comune di Blagoevgrad (Bulgaria), Città di Dubrovnik (Croazia), Comune di Glina (Croazia), Sarajevo Region Economic Development Agency SERDA (Bosnia & Herzegovina). 

Alla fine del progetto l'impatto atteso è:

 

 
I partner del progetto InTourAct: sono: Provincia di Rimini (Italia), West-Pannon Regional Development Company (Ungheria), Lake Balaton Development Coordination Agency (Ungheria), Provincia di Campobasso (Italia), Comune di Lecce (Italia), Comune di Kavala (Grecia), Business Support Centre Ltd., Kranj (Slovenia), Comune di Blagoevgrad (Bulgaria), Città di Dubrovnik (Croazia), Comune di Glina (Croazia), Sarajevo Region Economic Development Agency SERDA (Bosnia & Herzegovina). 

Alla fine del progetto l'impatto atteso è:

  • creare dei processi decisionali partecipativi, quali tavole rotonde sul modello dell'Agenda21, attraverso l'individuazione di principi e indicatori comuni per lo sviluppo turistico integrato e sostenibile;
  • sviluppare strumenti innovativi comuni, volti ad aumentare l'accessibilità delle regioni SEE e dar vita a una rete ad alta potenzialità di sviluppo;
  • sviluppare sinergie tra le politiche comunitarie, nazionali e regionali e gli strumenti finanziari legati al turismo;
  • migliorare l'offerta turistica, aumentando la visibilità delle destinazioni turistiche meno note che circondano i principali centri di attrazione turistica;
  • sensibilizzare (sia i turisti che gli attori interessati al settore turistico) sullo sviluppo sostenibile integrato, soprattutto considerando gli effetti e le necessità generate dalla crisi economica.

 
I risultati del progetto InTourAct consistono in un aumento:

  • dell'offerta turistica integrata, diversificata e sostenibile a livello locale e SEE;
  • dell'accessibilità e visibilità delle aree turistiche meno sviluppate che circondano le principali destinazioni turistiche verso il concetto di regione funzionale;
  • del coinvolgimento stabile degli attori turistici nella pianificazione dello sviluppo territoriale;
  • dell'utilizzo degli strumenti informatici per il networking a livello macro-regionale e per il collegamento tra l'offerta e la domanda turistica;
  • della valutazione di impatto del turismo sull'ambiente;
  • della stagione turistica e dell'uso di approcci sostenibili nella pianificazione e gestione turistica.

  
I prodotti del progetto sono:

  • 11 piani locali d'azione per il turismo integrato e sostenibile, 1 piano d'azione comune per la gestione del turismo integrato e sostenibile nell'area SEE;
  • 1 campagna di marketing per ogni area partner;
  • 44 progetti esecutivi per ampliare la base geografica delle attività turistiche;
  • 11 richieste come destinazione europea d'eccellenza (rete EDEN);
  • partecipazione di 1 rappresentante per ogni paese in occasione della Giornata europea del turismo;
  • 11 Forum locali e relativi accordi, 1 Forum Transnazionale SEE per il  turismo integrato e sostenibile;
  • 1 piattaforma web InTourAct, sviluppata dalla Provincia di Campobasso, per lo scambio di conoscenze e informazioni, prenotazioni, sviluppo di offerte comuni e raccolta di blog di viaggiatori;
  • 1 Carta SEE per il  turismo integrato e sostenibile, che comprenda i principi metodologici e gi indicatori per valutare l'impatto del turista;
  • 11 piani d'azione per il  turismo integrato e sostenibile, approvati dalle rispettive autorità locali e dai partecipanti al forum locale.

 
La provincia di Campobasso è responsabile per la realizzazione e gestione della piattaforma informatica del turismo sostenibile del progetto che ha l'obiettivo di creare un potente strumento capace di promuovere i territori coinvolti e di aumentare le  opportunità di turismo sostenibile nelle aree dei partners.

La piattaforma ed altre informazioni sul progetto potranno essere trovate su:

www.intouract.eu

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO