1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. Mappa del sito
  2. Homepage

Contenuto della pagina

Accordo tra Provincia e ACI per lo slalom di Cercemaggiore

In ordine alla questionerelativa allo slalom di Cercemaggiore, manifestazione che avrebbe dovuto avereluogo lo scorso 26 giugno, la Provincia di Campobasso e l'Aci hanno raggiuntoun accordo, previo incontro istituzionale di natura tecnico - operativa. Sitratta di un'intesa, frutto del buon senso e dei sani principi dicollaborazione fattiva che hanno da sempre contraddistinto le due istituzioni.All'accordo hanno preso parte il presidente di Palazzo Magno dott. Rosario DeMatteis, accompagnato dal dirigente di area, avv. Carmine Pace, dal dirigentedel settore, ing. Pasquale Stoppiello e dal tecnico competente per la strada ilgeom. Carlo Rosa. Per l'Aci erano presenti il presidente dell'Automobile ClubCampobasso dr. Luigi Di Marzo, con il direttore degli automobile clubCampobasso e Isernia dr. Giovanni Caturano, il vice presidente Luciano Matteo,il fiduciario regionale Aci per lo sport automobilistico Saverio Ricciardi, ilrappresentante della Top Racing, associazione sportiva responsabiledell'organizzazione tecnica dello slalom, Antonello Petraroia. Intervenuti allariunione anche il sindaco di Cercemaggiore dr.ssa Vincenza Testa, accompagnatadal responsabile tecnico geom. Franco Zurlo. A coronamento dell'importanza deltavolo di confronto, da Roma anche il responsabile dell'area legale delladirezione centrale Aci sport, l'avv. Francesco Pantano. Al terminedell'incontro, nel quale sono state congiuntamente esaminate ed approfondite indettaglio tutte le normative di riferimento circa le norme di autorizzazioneper le competizioni motoristiche e le prescrizioni del codice della strada inmerito alla circolazione ordinaria dei veicoli, nonché le normative speciali perla circolazione dei veicoli in gara, è stato definito l'accordo - quadro inbase al quale la Provincia di Campobasso rilascerà, entro questa settimana,l'autorizzazione alla chiusura della strada per lo svolgimento dello Slalom diCercemaggiore, per il quale l'Aci ha chiesto un rinvio di data al prossimo 24luglio 2016. L'Aci, dal canto suo, in quanto Federazione Sportivadell'Automobile e competente a definire l'idoneità tecnica del percorso durantelo svolgimento della gara, unitamente alla Top Racing, assumerà laresponsabilità dell'organizzazione della manifestazione, sollevando laProvincia da ogni responsabilità in merito, ed avocando a sé anche l'onere dipredisporre tutte le misure prescritte dalla Federazione per assicurare ilregolare svolgimento della gara. Di conseguenza la Provincia e l'Aci hannoanche concordato che quest'ultimoprovvederà adinformare espressamente e in maniera circostanziata i piloti circa le attualicondizioni della strada sulla quale si svolgerà lo Slalom. Grazie al fortespirito di collaborazione del presidente della Provincia Rosario De Matteis edel Presidente dell'Aci Luigi Di Marzo, e alla disponibilità e tempestività deidirigenti di settore e delle strutture tecniche dei rispettivi enti, si èpotuta risolvere una questione che avrebbe potuto comprometterel'organizzazione delle gare automobilistiche e la consolidata collaborazionedei due enti nei settori di reciproco interesse.