condividi

Sistema di gestione degli appalti, di lavori, servizi e forniture, mediante l'utilizzo di strumenti informatici e telematici

 
 
 
 

Dal 5 marzo 2019 la Provincia di Campobasso, in esecuzione della norma contenuta nel Codice dei contratti pubblici (D. Lgs. 50/2016 e s.m.i., in particolare articoli 40 e 52), ha attivato il sistema di gestione degli appalti, di lavori, servizi e forniture, mediante l'utilizzo di strumenti informatici/telematici (Gara telematica).
Ciò che caratterizza la gara telematica rispetto ad una tradizionale gara d'appalto è l'utilizzo di una piattaforma on-line di e-procurement e di strumenti di digitali (firma digitale, PEC, marca temporale), che di fatto rendono l'iter più efficiente, veloce e sicuro rispetto a quello tradizionale che è basato sull'invio cartaceo della documentazione e delle offerte. I mezzi elettronici di informazione e comunicazione semplificano notevolmente la pubblicazione degli appalti e accrescono l'efficacia e la trasparenza delle procedure di appalto.
La Provincia ha acquistato il servizio dalla società DigitalPA che offre, agli operatori economici, il servizio di assistenza tecnica (segnalazioni e quesiti di natura tecnica generati da anomalie, malfunzionamento, eventuali interruzioni del servizio o inaccessibilità al software) via ticket, dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 17.00 (https://provincia-campobasso.acquistitelematici.it/contatti).
Per problemi di natura amministrativa legati alla gara, il sistema prevede un sistema di messaggistica interna che consente il dialogo tra la Stazione appaltante ed i partecipanti che abbiano eseguito la registrazione. E' evidente che gli operatori economici potranno seguire, a distanza, tutte le operazioni del seggio/commissione di gara e visionare, nell'area riservata, i documenti che la Stazione appaltante è obbligata a pubblicare nella sezione Amministrazione Trasparente.
La sicurezza nell'accesso al sistema è garantita con l'implementazione del protocollo Secure Socket Layer (SSL) a cifratura forte (256 bit). Il sistema di autenticazione garantisce che l'accesso venga effettuato in conformità alle misure minime di sicurezza previste dalla normativa Privacy. Per accedere è possibile utilizzare anche Smart Card con certificato di autenticazione (CNS) emesso da un Ente certificatore legalmente riconosciuto.

 
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO