Stage e tirocini nelle Istituzioni europee

Svolgere uno stage presso una delle Istituzioni europee, oltre adarricchire il proprio curriculum di un'importante esperienzainternazionale, permette di confrontarsi con un ambientelavorativo di alto profilo istituzionale, multietnico e multiculturale, spessoall'avanguardia nella definizione di strumenti e processi lavorativi.
La maggior parte delle Istituzioni offre la possibilità di svolgeretirocini di varia durata, che possono essere retribuiti, nonretribuiti o coperti con borse di studio.

 
 

Requisiti per candidarsi

In linea di massima, per partecipare a programmi di tirocinio è necessario:

  • avere la cittadinanza di uno Stato membro o di un paese candidato;
  • avere un diploma di laurea oppure essere quasi al termine degli studi (anche se sono previsti programmi in alcuni istituti anche per non laureati);
  • conoscere almeno due lingue dell'Unione Europea, tra le quali necessariamente l'inglese o il francese, lingue di lavoro ufficiali delle Istituzioni europee.

In generale si tratta di opportunità molto richieste per le quali, quindi, ci si deve attendere dei procedimenti di selezione piuttosto severi in cui, oltre alla tipologia e i risultati degli studi compiuti dai candidati, acquistano valore anche eventuali attività o esperienze precedenti che integrano il percorso di formazione.
Di norma, le persone non possono candidarsi se hanno già effettuato un tirocinio di durata superiore a otto settimane presso uno dei servizi di una delle istituzioni o di uno degli organi europei.
I programmi di tirocinio vengono gestiti dalle stesse istituzioni. Le modalità per concorrere alla assegnazione dei tirocini disponibili dipendono dall'istituzione stessa. Per questo motivo, in questa guida riportiamo solo alcuni dati essenziali, rimandadovi per istruzioni più dettagliate ai relativi siti internet.
Va sottolineato comunque che l'ammissione ai tirocini non conferisce ai beneficiari la qualifica di funzionario o agente dell'istituzione ospitante e non dà, di per sè, alcun diritto ad una successiva assunzione nei suoi servizi. Il personale su base permanente viene infatti selezionato attraverso appositi concorsi dell'EPSO. Leggi qui: http://europa.eu/epso.

Parlamento europeo
Eletto ogni cinque anni dai cittadini europei, è l'organo che ne rappresenta gli interessi. Il Segretariato generale, che ha sede in Lussemburgo e a Bruxelles, offre vari programmi di tirocinio: per laureati (opzione generale o giornalismo), per giovani diplomati o laureati il cui tirocinio rientra in un corso di formazione professionale, per traduttori. Per ogni programma sono previsti requisiti specifici per la candidatura, modalità di accesso e tempistiche differenti  http://www.europarl.europa.eu/
Consiglio dell'Unione europea
Costituito dai Ministri degli Stati membri e presieduto a turno da ciascun Stato per un periodo di sei mesi, è il principale organo decisionale dell'Unione europea e condivide con il Parlamento il compito di adottare le norme legislative europee. Ogni anno il suo Segretariato generale, con sede a Bruxelles, mette a disposizione tre tipi diversi di tirocini: retribuiti (circa 100 posti suddivisi in due periodi annuali), obbligatori come parte dei programmi di studio universitari (circa 20 posti l'anno non retribuiti), riservati a funzionari nazionali. Per candidarsi, è richiesto un diploma di laurea recente o attestato equivalente, la conoscenza della lingua inglese o francese.
http://www.consilium.europa.eu/en/general-secretariat/jobs/traineeships/
Commissione europea
È l'organo esecutivo dell'UE, che rappresenta e difende gli interessi dell'Europa nel suo complesso. Offre tirocini retribuiti della durata di 5 mesi per laureati con ottima conoscenza della lingua inglese o francese o tedesca e la conoscenza di una seconda lingua e per traduttori con conoscenza di tre lingue. Sono circa 1400 i posti disponibili con due scadenze l'anno presso le Direzioni Generali e i servizi che la compongono, principalmente con sede a Bruxelles.
https://ec.europa.eu/stages/
Corte di Giustizia dell'Unione europea
Ha il compito di assicurare che il diritto comunitario venga interpretato e applicato nello stesso modo in tutti i paesi dell'UE, vale a dire che la legge sia uguale per tutti. La Corte ha sede a Lussemburgo ed è composta da un giudice per ogni Stato membro. Offre ogni anno un numero limitato di tirocini retribuiti riservati a laureati in giurisprudenza o in scienze politiche o, presso la Divisione dell'interpretazione, a interpreti di conferenza diplomati. E' richiesta una buona conoscenza della lingua francese. https://curia.europa.eu/jcms/jcms/Jo2_10338/informations-generales
Corte dei Conti europea
Verifica la regolarità, il vantaggio economico e il corretto utilizzo dei fondi comunitari, che provengono dai contribuenti. La Corte, che ha sede in Lussemburgo, ha il diritto di rivedere i conti di qualsiasi organizzazione, organismo o società che utilizzi fondi comunitari. Propone a laureati tirocini di formazione pratica, retribuiti e non, nei settori di sua competenza, della durata massima di 5 mesi.
https://www.eca.europa.eu/it/Pages/traineeshipcomplet.aspx
Comitato Economico e Sociale europeo
È un organismo consultivo che rappresenta una vasta gamma di interessi: dai datori di lavoro ai sindacati, dai consumatori agli ecologisti. Deve essere consultato in merito alle proposte di decisioni comunitarie in settori quali l'occupazione, la spesa sociale, la formazione professionale e così via. Ha sede a Bruxelles e organizza tirocini di breve e di lunga durata, due volte l'anno.
https://www.eesc.europa.eu/en/work-with-us/traineeships/long-term-traineeship
Comitato delle Regioni
L'Assemblea dei rappresentanti regionali e locali dell'UE è formata per lo più da Presidenti di Regioni o Sindaci, viene consultata in relazione alle decisioni comunitarie che possono avere ripercussioni dirette a livello locale o regionale in settori quali trasporti, sanità, occupazione o istruzione. Offre un numero limitato stage, in due periodi dell'anno, per laureati e per candidati del settore pubblico o privato.
https://www.epsoconcorsi.com/tirocini-retribuiti-comitato-delle-regioni/
Mediatore europeo
Eletto dal Parlamento europeo, il Mediatore indaga sulle denunce relative ai casi di cattiva amministrazione che coinvolgono istituzioni e organismi dell'Unione europea. Offre, due volte l'anno, tirocini rivolti principalmente a laureati in legge con un'eccellente padronanza della lingua inglese. I tirocini si svolgono a Strasburgo o a Bruxelles secondo le esigenze dell'ufficio.
https://www.ombudsman.europa.eu/office/career
Banca europea per gli investimenti (BEI)
La Banca presta denaro per progetti diinteresse europeo, in particolare nelle regioni più svantaggiate. Finanziaprogetti di infrastrutture, come collegamenti ferroviari o stradali, eprogrammi ambientali. Fornisce crediti per investimenti alle piccole imprese ederoga prestiti agli Stati candidati all'adesione all'UE e ai paesi in via disviluppo. Poiché è di proprietà dei governi dell'UE, può raccogliere capitali efornire prestiti e crediti a tassi favorevoli. Ha diversi programmi:General Internships per laureati con meno di un anno diesperienza professionale,The GRAD programme per i neo-laureati, Summer jobs for students riservatoa studenti dai 17 ai 25 anni.
http://www.eib.org/en/about/jobs/work-with-us/internships/index.htm
Banca Centrale Europea (BCE)
È l'organismo indipendente e responsabile della gestione dell'euro, che fissa i tassi di interesse. Il suo obiettivo principale è garantire la stabilità dei prezzi affinché l'economia europea non subisca spinte inflazionistiche nocive. Con sede a Francoforte, offre occasioni di tirocinio in particolare per dottorandi e laureati in economia, finanza statistica, giurisprudenza, business administration, risorse umane e per traduttori. I tirocini sono coperti da borse di studio e hanno un a durata variabile da 3 fino a un massimo di 12 mesi.
https://www.ecb.europa.eu/careers/what-we-offer/traineeship/html/index.en.html
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO