condividi

Officine di revisione veicoli

Il Decreto Legislativo 31 marzo 1998 n. 112 art. 105 comma 3 lettera d) attribuisce alle Province la competenza per il rilascio dell'autorizzazione per l'esecuzione delle revisioni.

Il D.Lgs 30 aprile 1992 n° 285 "Nuovo Codice della Strada" articolo 80 comma 8 ha stabilito che le revisioni periodiche dei veicoli a motore capaci di contenere al massimo 16 persone compreso il conducente, ovvero con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t possono essere effettuate da imprese di autoriparazione che svolgono la propria attivita' nel campo della meccanica e motoristica, carrozzeria, elettrauto e gommista ovvero da imprese che, esercendo in prevalenza attività di commercio di veicoli, esercitino altresì con carattere strumentale o accessorio, attività di autoriparazione.

Le revisioni possono inoltre essere effettuate dai consorzi o societa' consortili, anche in forma cooperativa, appositamente costituiti tra imprese iscritte ognuna almeno in una diversa sezione del medesimo registro, in modo da garantire la copertura di tutte e quattro le sezioni previste dall'art.1 comma 3 della L.122/92.

La domanda di autorizzazione deve essere presentata alla Provincia di competenza dal titolare dell'Impresa individuale o dal legale rappresentante della Società, del Consorzio, della Società consortile anche in forma di cooperativa, appositamente costituita tra imprese. Ai fini dell'ottenimento dell'autorizzazione, ogni Impresa o Consorzio, in possesso dei requisiti tecnico-professionali previsti dall'art. 239 del D.P.R. 495/92 modificato dal D.P.R. 360/2001, dovrà provvedere ad individuare uno o più responsabili tecnici in possesso dei requisiti previsti dall'art. 240 stesso decreto. Detti requisiti sono riferiti al responsabile tecnico o al titolare dell'officina nel caso in cui questi coincida con il responsabile tecnico.

Il rilascio dell'autorizzazione è subordinato all'esito positivo dell'istruttoria, di cui è parte integrante il controllo tecnico sui locali, sulla strumentazione, sull'attrezzatura effettuato dal personale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Ufficio Motorizzazione di Campobasso. La validità dell'autorizzazione è subordinata alla permanenza nel tempo di tutti i requisiti previsti per il rilascio.
 
Competenze dell'Ufficio:

 
  • Informazioni all'utenza
  • Rilascio autorizzazioni per revisione veicoli (tutta la parte tecnica, idoneità attrezzature e locali, è verificata dall'ufficio Motorizzazione di Campobasso)
  • odifica autorizzazioni a seguito variazione forma societaria o cambio di sede delle società/ditte
  • Trasformazione delle concessioni ex - mctc in autorizzazioni 
  • Nomina responsabili tecnici
 

Documenti

 

Modulistica

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO