condividi

Rispettato il patto di stabilità

2010, bilancio in salute per la Provincia

 

Campobasso |29-03-2011


 
Presidente Nicola D'Ascanio
Nicola D'Ascanio

La Provincia di Campobasso ha rispettato anche per il 2010 l'obiettivo annuale del Patto di stabilità interno, così come attesta la certificazione trasmessa alla ragioneria generale dello Stato a firma del presidente e del dirigente del dipartimento programmazione e servizi finanziari ed Economici.

Su tale significativo riscontro, il presidente D'Ascanio ha espresso la propria soddisfazione: "Il risultato raggiunto dimostra senza ombra di dubbio lo stato di ottima salute dell'amministrazione provinciale per l'attività di bilancio che è frutto di una sinergica ed attenta azione svolta sia dall'esecutivo che dalla gestione tecnico-finanziaria della struttura contabile. E' molto importante che ciò si sia verificato anche nel 2010 per due aspetti particolari: il primo è dato dalla circostanza difficile dei primi tagli di finanza pubblica che sono stati abilmente assorbiti con la corrispondente opera di azzeramento dei canoni di locazione e di eliminazione delle spese improduttive senza toccare nulla, ma migliorando persino le politiche settoriali ed i servizi al territorio. L'altro aspetto gratificante è dato dalla precisa responsabilità e dal valore politico-istituzionale dimostrato dagli amministratori che in tal modo consentono un trasparente passaggio di consegne alla scadenza del mandato elettorale a favore di chi risulterà eletto, che potrà mettersi alla guida di un Ente importante, quale è la Provincia di Campobasso, in piena efficienza ed in grado di ben operare".

 



Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO