condividi

Il ricordo di De Matteis del ministro Gaspari

 

Campobasso 30 agosto 2011


 

 Il presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis è vicino alla famiglia Gaspari per la scomparsa dell'on. Remo.
"Esprimo a nome mio e per conto della Provincia di Campobasso le più sincere condoglianze per la scomparsa di quella che ritenevo fosse la figura vivente più rappresentativa della DC. Con Remo Gaspari va via non solo un grande uomo di cultura, ma uno dei massimi rappresentanti della classe dirigente democristiana che negli anni '60, '70, '80 e '90 hanno guidato un Paese lacerato dal dopoguerra, verso la ricostruzione, la democrazia e l'agognato benessere. Non a caso Remo Gaspari, dieci volte eletto al parlamento e per ben sedici volte ministro, ha rappresentato un autorevolissimo punto di riferimento anche per me, nato e cresciuto nella Democrazia Cristiana, che spesso da lui stesso, originario di Gissi nel vastese, consigliato e guidato.  Un uomo di Stato che tanto si è adoperato per l'Italia e per il nostro territorio, un figlio della nostra terra che mai sarà dimenticato dalla sua gente e dalla classe dirigente".

Il portavoce



 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO