condividi

I campi fotovoltaici nella Provincia

Campobasso | 19 dicembre 2011


 

Le competenze in merito al rilascio dell'autorizzazione unica inerente la costruzione e l'esercizio degli impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, quindi anche quelli fotovoltaici, sono attribuite alle Regioni (art. 12 del D.Lgs. 29/12/2003 n° 387).

 
Campi fotovoltaici

Nella Regione Molise la materia è regolamentata dalla Legge Regionale 07.08.2009 n° 22 "nuova disciplina degli insediamenti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili nel territorio della Regione Molise", mentre l'autorizzazione viene rilasciataa secondo le "linee guida per lo svolgimento del procedimento unico di cui all'art. 12 del D.Lgs. 387/2003 per l'autorizzazione alla costruzione ed all'esercizio di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili sul territorio della Regione Molise" approvate con delibera di Giunta Regionale n° 621 del 04/08/2011.

Gli impianti fotovoltaici di potenza superiore ad 1 MW sono sottoposti anche alla verifica di assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale.

La Provincia viene così coinvolta nei procedimenti di approvazione dei progetti relativi alla realizzazione degli impianti fotovoltaici:

 
  • per le procedure di Valutazione di Impatto Ambientale regolamentate dalla parte IV del D.Lgs. 152/2006 e dalla L.R. 21/2000;
  • per la procedura autorizzativa prevista dalle linee guida approvate con la delibera di Giunta Regionale n° 621 del 04/08/2011, qualora i cavidotti degli impianti attraversano proprietà dell'ente (in particolare le opere viarie).

Per informazioni:
Ufficio valutazioni ambientali ed attività delegate
Responsabile: Nicola Ciarmela
Telefono: 0874 401 219
Fax: 0874 411976
E-mail: nicola.ciarmela@provincia.campobasso.it
E-mail: giovanni.pizzacalla@provincia.campobasso.it

Sede: Via Roma, 47 - 86100 Campobasso
Orario di apertura al pubblico: da lunedì a venerdì 9:30-12:00 ** lunedì e mercoledì 15:30-17:30

 


Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO