condividi

La Rondine della Solidarietà per l'Emilia Romagna

venerdì 20 luglio 2012


 

La Provincia di Campobasso ha avviato un progetto denominato "La Rondine della solidarietà" per sensibilizzare i cittadini coinvolgendoli in un'azione di fund raising in favore delle popolazioni dell'Emilia Romagna colpite dal sisma.
 

Il concept:
La solidarietà è dono senza pretesa. È energia, profusione di risorse senza logica di investimento. E' regalo puro, di chi, sensibile alle problematiche delle vittime di eventi superiori dà volontariamente e disinteressatamente.
Questa energia positiva ha in sé la qualità umana della gratitudine che, se accompagnata al senso dell'onore, porta alla restituzione di quanto ricevuto attivando un circolo virtuoso di reciproco soccorso nei momenti di difficoltà tra le entità, le popolazioni.
Questo è ciò che viene chiamato a fare il Molise, e in particolare la Provincia di Campobasso, in relazione agli eventi drammatici accaduti in Emilia Romagna.
La rondine è un animale dalla forte carica simbolica, che più di ogni altro significato esprime l'idea del ritorno, della fortuna, della rinascita vivificatrice. Metaforicamente, secondo la tradizione, rappresenta la ricezione di quanto donato nel passato. E' l'animale che riporta vita dopo il detrimento dell'inverno. Nella tradizione contadino significa il ritorno agli affetti, il ritorno alla famiglia.
 

Obiettivo:
Coinvolgere l'intera società civile molisana nella "restituzione"  di solidarietà per l'Emilia Romagna.
Dare visibilità extraregionale all'attività ai fini di una sua maggiore efficacia.
 

Modalità di realizzazione :
1) la Provincia, attraverso un'azione concertata con i comuni del territorio, invita i sindaci a mettere a disposizione spazi opportunamente gestiti da associazioni o pro-loco, da destinare a raccolta fondi.
2) i fondi vengono raccolti tramite la vendita di spillette recanti il marchio "una rondine per la solidarietà" ed il ricavato viene versato su un conto corrente dedicato acceso dalla Provincia di Campobasso, per la finalità che saranno indicate dalla Giunta ed in favore degli enti individuati come destinatari dei fondi (Comune, parrocchia,scuola, protezione civile...)
3) la Provincia si impegna a dare adeguata pubblicità all'iniziativa attraverso  la creazione di un link , comunicati stampa, eventi di comunicazione d'intesa con i  Comuni
4) i Comuni si impegnano a fare attività di sensibilizzazione sul proprio territorio anche invitando tutti gli operatori dei servizi che producono eventi durante l'estate ad inserire nei manifesti il logo dell'iniziativa ed  allestiranno il punto raccolta fondi in prossimità dei siti ove si svolgono gli eventi salienti della stagione;
9) la Provincia contatterà un Comune dell'Emilia Romagna per concordare la destinazione dei fondi e manterrà aperta la raccolta fondi sino al 31.12.2012
 
Il Referente del Progetto "La Rondine della Solidarietà":
Consigliere Provinciale Donato D'Ambrosio; via Roma, 47 - Campobasso tel. +39.0874.4011; 
fax +39.0874.411.976;e_mail donato.dambrosio@provincia.campobasso.it
 

Per informazioni:
Dott. ssa Anita Miceli - Sportello per la Pace e la Solidarietà - Provincia di Campobasso-A.Re.S. c/o Politiche Sociali e del Lavoro Piazza Molise, 65 - Campobasso; tel +39.0874/492245; fax +39.0874/492250; e_mail  upax@provincia.campobasso.it

 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO